News: 2017

Convegno Internazionale di Studi "La militanza della critica da Francesco De Sanctis alla contemporaneità"

Dipartimento di Studi Umanistici dell'Università di Torino

Convegno Internazionale di Studi "La militanza della critica da Francesco De Sanctis alla contemporaneità"

Promosso dal Comitato Nazionale per le Celebrazioni del Bicentenario della nascita di Francesco De Sanctis (1817-1883) e dal Dipartimento di Studi Umanistici dell'Università di Torino, con il patrocinio del Consiglio Regionale del Piemonte e della Città di Torino. 

 

MARTEDÌ 26 SETTEMBRE

Palazzo del Rettorato, Via Verdi 8

Sala Principi d’Acaja

 

ore 9,30

Presiede Arnaldo Di Benedetto (Università di Torino)

Alessandro Vitale Brovarone (Università di Torino)
Il saluto del Dipartimento di Studi Umanistici.

Maria Grazia Grippo (Consiglio Comunale Città di Torino)
Il saluto della Città.

 

Toni Iermano (Università di Cassino e del Lazio meridionale)
«Additava le stelle». Francesco De Sanctis pensatore politico.

Gerardo Bianco (Associazione Nazionale per gli Interessi del Mezzogiorno d'Italia)
De Sanctis a Torino: le Lezioni dantesche.

intervallo ore 11,45

Gian Mario Anselmi (Università di Bologna)
De Sanctis oggi più che mai: considerazioni sullo stato della critica letteraria.

Giorgio Patrizi (Università del Molise)
De Sanctis formalista e militante: un modello per il nuovo millennio.

ore 15,00

Presiede Toni Iermano (Università di Cassino e del Lazio meridionale)

Chiara Tavella (Università di Torino)
De Sanctis e “Le speranze d’Italia” tra Balbo e Gioberti.

Nunzia D’Antuono (Università Cassino e del Lazio meridionale)
Il giovane Francesco Torraca tra Luigi Settembrini e Francesco De Sanctis.

intervallo ore 17,00

Roberto Cicala (Università Cattolica di Milano)
«La rappresentazione coerente e drammatica di una letteratura viva»: la Storia di De Sanctis nella riflessione di Carlo Dionisotti.

Clara Allasia (Università di Torino)
Pagine desanctisiane nella città di Gramsci.

Davide Dalmas (Università di Torino)
Il servizio della critica: Franco Fortini.

MERCOLEDÌ 27 SETTEMBRE

Palazzo Lascaris, Via Alfieri 15
Sala Viglione
ore 9,30

Presiede Donato Pirovano (Università di Torino)
Saluto di Mauro Laus (Presidente del Consiglio regionale del Piemonte)

Maria Grazia Grippo (Consiglio Comunale Città di Torino)
Memorie di un viaggio elettorale duecento anni dopo.

Gerardo Bianco (Presidente) - Toni Iermano (Presidente del Comitato Scientifico)
L’attività del Comitato Nazionale per le Celebrazioni del Bicentenario della nascita di Francesco De Sanctis.

Scrittori e critici - Gino Ruozzi (Università di Bologna) intervista Lorenzo Mondo

intervallo

ore 11,30 Laura Nay (Università di Torino)
«Lo scarno di Alfieri», il «rettorico» di Foscolo, il «moderno» di Manzoni: esempi di militanza letteraria secondo De Sanctis.

Francesco Sberlati (Università di Bologna)
Perplessità in accezione soggettiva. Olindo Guerrini e il magistero di De Sanctis.

Enzo Neppi (Université Grenoble Alpes)
Militanza letteraria e critica europea prima di De Sanctis: il caso di Madame de Staël